MYLIUS 60′

Il Mylius 60′ è stato progettato per essere sia il più lungo e veloce fast cruiser che possa essere realmente condotto anche da sole 2 persone, sia un racer con le dimensioni minime del regolamento IMA per essere ammesso al circuito Mini-Maxi.

Grazie all’ottimizzazione dei componenti strutturali, allo studio accurato dell’ergonomia e del dimensionamento delle attrezzature di coperta, al puntuale controllo dei pesi in fase di costruzione, il Mylius 60′ risulta una barca a vela estremamente stabile e leggera. Fa registrare significative riduzioni dei carichi di manovra se confrontata a barche di pari dimensione e permette di essere realmente condotta in crociera da un equipaggio ridotto – oltre che di giocare ruoli di primissimo piano sui campi di regata.

Diverse le soluzioni per gli interni: ai layout a tre cabine con sistemazione equipaggio ad estrema prua e zona ospiti a poppa, tutti con 3 bagni in cabina e proposte alternative per la zona armatore, si affianca un interessante soluzione a 4 cabine. La cucina è comunque è sul lato sinistro, leggermente defilata rispetto all’accesso; l’ampio carteggio è sul lato destro. Oltre ai grandi spazi di stivaggio interni, a prua si trova una cala vele con osteriggio sul ponte ed a poppa un garage per tender fino a 2.70 ml, con lo specchio di poppa apribile utilizzabile come plancetta per il bagno.

Cliccare qui per il Virtual Tour.

SUD

Varato a luglio 2013, SUD è uno yacht armato da un giovane ed appassionato imprenditore olandese, che lo usa frequentemente in crociere di corto e medio raggio in Mediterraneo.
La colorazione nera dello scafo e della coperta esaltano il profilo filante di questo purosangue del mare, primo Mylius 60’ varato e da molti indicato come il più seducente mai costruito.

La dinette ha una disposizione classica, senza finestratura a scafo. La cabina armatoriale prevede letti separati con porta scorrevole e bagno a prua con doccia separata. Le cabine di poppa sono gemelle, con letti separati e bagno privato. Gli interni sono di essenza di teak.

FRA DIAVOLO

Dopo una felicissima e significativa esperienza con un Mylius 14E55, coronata di numerosissimi successi in campo nazionale ed internazionale raccolti tra il 2009 ed il 2013, l’armatore di Fra Diavolo ha chiesto a Mylius di progettare e realizzare per lui una nuova barca “…che sia la più grande con la quale io possa andare in giro per il Mediterraneo, solo con mia moglie ed i miei nipotini…e la più piccola che mi permetta di partecipare al mondiale IMA in classe Mini Maxi…”. Fra Diavolo sintetizza l’esperienza di mare di questo nostro amico, e, in ogni scelta, la proficua collaborazione in fase di progetto tra Mylius ed i propri armatori.

Lo yacht Fra Diavolo, varato a maggio 2014,  ha una dinette con disposizione classica, senza finestratura a scafo. La cabina armatoriale, a cui si accede tramite una porta laterale, ha un letto matrimoniale a murata, un divanetto sul lato opposto e bagno con doccia separata. Le cabine di poppa sono gemelle, con letti separati e bagno privato. Gli interni sono di essenza di teak verniciato ad acqua; i pensili e gli armadi in dinette sono in vernice metallizzata.

TWIN SOUL

Varato nel dicembre 2014, il terzo Mylius 60’ in ordine di costruzione è stato realizzato espressamente per il Presidente della Società, che ne fa un intenso uso in brevi crociere durante tutto l’anno ed in qualche regata di Club. In puro stile Mylius, elegante nelle scelte e cromatiche interne ed esterne, essenziale nei particolari, è una barca estremamente completa per le dotazioni e l’impiantistica di bordo.

La dinette ha una disposizione classica, senza finestratura a scafo ma con mensole; la cucina, molto moderna, comprende un piano cottura fisso, lavastoviglie e forno combinato. La cabina armatoriale è a letti separati (uno dei quali allargabile con un elemento rimovibile), separata dalla dinette attraverso una porta scorrevole. Le cabine di poppa sono gemelle, con letti separati e bagno privato. Gli interni sono di essenza di teak.

WHY NOT

Varato a giugno 2015, Why Not si caratterizza per la presenza di una quarta cabina con letti a castello, a poppavia della dinette, e per la chiglia telescopica.

La cabina armatoriale dello yacht ha un letto matrimoniale a murata, un divanetto sul lato opposto e bagno con doccia separata. Le cabine di poppa sono gemelle, con letti separati e bagno privato, uno dei quali condiviso con la quarta cabina. I legni interni sono chiari, finiti con verniciatura ad acqua, mentre i pensili in dinette sono bianchi laccati.

DATI TECNICI STANDARD

Lunghezza fuori tutto

LFT con delfiniera

Lunghezza al gallegg.

Baglio massimo

Pescaggio

Dislocamento (approx.)

Zavorra (approx.)

Letti

Bagni

Serbatoi d’acqua

Serbatoi nafta

Motore

Superficie velica (bolina)

Superficie velica (portanti)

18,35 m

19,60 m

16,05 m

4,81 m

3,50 m

15.900 kg

6.200 kg

6 + 1 equip.

3 + 1 equip.

600 lt

300 lt

110 cv linea d’asse

211 mq

442 mq

AWARDS