MYLIUS YACHTS

Semi-custom fast cruiser racers

Mylius progetta e costruisce barche a vela da crociera veloce, eleganti ed esclusive, equilibrio perfetto tra stile, comfort, prestazioni e funzionalità, capaci di offrire la massima qualità di navigazione e di vita a bordo.

Barche da crociera sicure, comode, accoglienti e facili, sia da condurre (“Easy Sailing”) che da gestire, con impianti e dotazioni complete.

Barche veloci, leggere, costruite ed armate interamente in carbonio, quindi piacevoli e divertenti con ogni condizione ed equipaggio.

Barche semi-custom, progettate e costruite interamente “in casa”, in base ai desideri degli armatori, con uno stile unico, la cura artigianale di un tempo ed una incessante ricerca della migliore qualità.

Mylius Yachts: semi-custom fast cruiser racer

Semicustom

SEMI-CUSTOM

Il successo di una barca dipende dalla soddisfazione del suo armatore: quindi il nostro lavoro è dare forma ai suoi desideri.

I nostri armatori non devono solamente scegliere tra alcune opzioni possibili, ma partecipano a tutte le scelte progettuali e tecniche della loro barca, che viene ridisegnata e costruita solo per loro – all’interno dello stile Mylius.

I nostri armatori non devono solamente scegliere tra alcune opzioni possibili, ma partecipano a tutte le scelte progettuali e tecniche della loro barca, che viene ridisegnata e costruita solo per loro – all’interno dello stile Mylius: uno stile unico e distintivo: moderno, italiano, esclusivo, ricercato ed elegante.

Ferma restando questa alta personalizzazione, costruire in piccola serie permette di ridurre tempi e costi rispetto ad un puro one-off.

italian

FAST

La costruzione rigida e leggera, interamente in carbonio, l’alto rapporto tra superficie velica e dislocamento, l’elevato momento raddrizzante, l’importante lunghezza al galleggiamento in rapporto alla lunghezza f.t., la grande larghezza, specie nelle sezioni poppiere, permettono le migliori prestazioni a vela, sia come velocità assoluta che come stabilità di rotta, sicurezza e facilità di conduzione.

I nuovi progetti, in linea con le recenti evoluzioni, presentano una maggiore lunghezza al galleggiamento in rapporto alla lunghezza f.t. ed una maggiore larghezza, specie nelle sezioni poppiere, offrendo migliore stabilità di forma, velocità nelle andature portanti e stabilità di rotta alle alte velocità – oltre a maggior volumi interni.

fast cruiser

CRUISER

Anche se costruite ed armate in carbonio, i Mylius Yachts sono comunque delle barche da crociera.

Offrono infatti all’armatore ed ai suoi ospiti tutti gli elementi di comfort che oggi sono ritenuti indispensabili: quindi non solo grandi capacità di stivaggio, ergonomia, qualità di tutte le superfici, ma anche aria condizionata e grande autonomia energetica e ridotta rumorosità.

Grande attenzione è posta alla sicurezza, con coefficienti strutturali maggiori della norma, attrezzature di coperta sovradimensionata, paratie stagne a prua e a poppa, crash box a prua e boccole del timone in compartimenti stagni.

Inoltre, la leggerezza derivante dalla costruzione in carbonio permette di ottenere diversi vantaggi, proprio per la crociera: maggiori percorrenze giornaliere, possibilità di navigare a vela anche quando barche pesanti sono costrette al motore (ad es. con vento leggero o di bolina stretta), minori carichi e consumi sulle attrezzature e sul motore, maggiore facilità di manovra (specie in equipaggio ridotto), minor rollio e beccheggio sia in navigazione che in rada.

Fast Cruiser Racer

RACERS

Pur essendo barche da crociera, I Mylius Yachts hanno sempre ottenuto ottimi risultati su tutti i campi di regata, a riprova delle loro capacità di affrontare dure navigazioni e di essere condotte “al limite”. Tra i diversi risultati, ricordiamo:
– il Mylius 14E55 “Fra Diavolo” (poi Milù) Campione Italiano ORC 2009 e 2010 vincitore del Trofeo UVAI per il migliore armatore-timoniere nel 2010 e nel 2015;
– il Mylius 50’ “Ars Una” Campione Italiano ORC 2016 e 11^ assoluto (6^ in IRC 1) al Fastet 2017;
– il Mylius 50’ “Daguet2” secondo in classe IRC B a “Les Voiles de Saint Tropez” 2017;
– il Mylius 76’ “e-vai” vincitore in Classe Crociera (e sesto assoluto) della Barcolana 2017.